I racconti dai concerti di Jovanotti

le emozioni del pubblico di Lorenzo Cherubini

Antonella Liccardi da Napoli

ciao lorenzo è stato il concerto più bello che ho visto (ma dico sempre così ad ogni tuo concerto!).Tutto inizia quando una mia amica si è ammalata.Dall’ospedale per vincere la paura pensavamo al tuo concerto.Questo pensiero”positivo” ci ha accompagnato fino alla “diagnosi”.Abbiamo imparato a memoria tutte le nuove canzoni ,le abbiamo ballate nei corridoi a lavoro, le abbiamo cantate in macchina con i nostri figli,le abbiamo insegnato ai nostri bambini (lavoriamo con bimbi ” diversamente ” normali!). A luglio eravamo lì insieme con le endorfine a 1000 e quando hai cantato gli immortali e ho visto la mia amica con le lacrime agli occhi l’emozione è stata fortissima e ci siamo sentite tutte un pò immortali. Questo concerto è diventato un simbolo.Per me è stata l’ennesima overdose di energia.noi ti portiamo via con noi , Grazie e buona vita a te!

ClaudiaAntonella Liccardi da Napoli
[easy-share buttons="facebook,twitter,google" counters=1 counter_pos="right" native="no" hide_total="yes"]