I racconti dai concerti di Jovanotti

le emozioni del pubblico di Lorenzo Cherubini

Chiara Balansino da San Siro

Io due date, una delle due con mia figlia. Non l’ho mai vista tanto sciolta e disinibita. Ballava e cantava senza freni, senza vergognarsi che lo facessi anch’io. Hai fatto una piccola magia. Un’altra, oltre a quella di rimettermi del giusto umore quando ti ascolto. Sei un ragazzo (uomo, ormai!) positivo ed è la cosa che ci (ad Agata e a me) piace di più. Insieme al cappellino che abbiamo comprato, obviously! ?

ClaudiaChiara Balansino da San Siro
[easy-share buttons="facebook,twitter,google" counters=1 counter_pos="right" native="no" hide_total="yes"]