I racconti dai concerti di Jovanotti

le emozioni del pubblico di Lorenzo Cherubini

Ginevra Simoncini da Firenze

Sono arrivata la mattina alle 7.00 e quindi ho aspettato ben 14 per vedere Jova ma non vedo l’ora di riaspettarle quelle ore per rivederlo il 24 novembre a Livorno,stare lì ad ascoltare le mie canzoni preferite ed avere davanti il mio idolo supera ogni altra cosa. Lo amo, lo amo troppo perché mi fà stare bene perché le sue canzoni mi tranquillizzano,le sue canzoni mi fanno felice,mi danno la carica e mi fanno stare bene,vederlo così vicino é stata la cosa più bella e non vedo di rivivere quelle emozioni

ClaudiaGinevra Simoncini da Firenze
[easy-share buttons="facebook,twitter,google" counters=1 counter_pos="right" native="no" hide_total="yes"]