I racconti dai concerti di Jovanotti

le emozioni del pubblico di Lorenzo Cherubini

Beatrice Faccini da Ancona

Vabbe’… io sono convinta che il primo concerto di un tour sia sempre il migliore… c’è sorpresa, c’è un’emozione incontenibile, C’è… finalmente sono qui… io non mi sono persa MAI una prima di Lorenzo, ma questa volta, alle 00.15 quando sono uscita dallo stadio mi sono autocomplimentata per essere fan del Jova da 24 anni… proprio di LUI. Sì questa volta ha superato se stesso, ha superato ogni possibile aspettativa… credo non possa esserci spettacolo più fantasmagorico, a meno che la prossima volta non ci inviti tutti su Marte… E’ il più grande, sicuramente in Italia, ma a questo punto mi ritengo di dire, nell’Universo intero. GRATITUDE INFINITA.

adminBeatrice Faccini da Ancona
[easy-share buttons="facebook,twitter,google" counters=1 counter_pos="right" native="no" hide_total="yes"]